Month: July 2015

CARATTERI MOBILI IN GIAPPONE

Anche in Giappone, ancora oggi ci sono aziende artigiane che producono

caratteri mobili inventati da Gutenberg oltre cinque secoli e mezzo fa.

Una delle queste aziende è TSUKIJI-KATSUJI di Yokohama.

tsukiji-katsuji.com/

Nella lingua giapponese, si utilizzano tre tipi di caratteri,

51 Hiragana, 51 Katakana e oltre 20000 Kanji (caratteri cinesi).

Rispetto al nostro alfabeto di 26 lettere è molto più complicato.

bv3

foto: “BALLADS AND SONGS OF LOVE”, Bremer Presse, München, MCMXXX (1930).

ATELIER GIANNINI & KUWATA

http://www.ateliergk.it

GUTENBERG

Nonostante l’industrializzazione di massa, ancora oggi possiamo trovare

delle stamperie che usano la stessa tecnica inventata da Gutenberg nel 1455,

stampa a CARATTERI MOBILI.

Una di queste è ALBERTO TALLONE EDITORE di Torino.

Potete ammirare loro capolavori su: http://www.talloneeditore.com

fb. Alberto Tallone Editore

Condividiamo ciò che è scritto su loro sito:

“La véritable beauté d’un livre dôit s’entendre

de la beauté de l’œuvre écrite;

de l’absence de l’illustration;

de la beauté de la typographie;

de la beauté du tirage;

de l’absence de polychromie;

de la beauté du papier.”

CHARLES PÉGUY

bv2

foto: “BALLADS AND SONGS OF LOVE”, Bremer Presse, München, MCMXXX (1930).

ATELIER GIANNINI & KUWATA

http://www.ateliergk.it

AG&K’S GREETING CARDS

Il nostro lavoro principale riguarda, legatura, oggettistica di vario genere e restauro.

Oltre a questo, abbiamo creato per ora dieci disegni per biglietti con buste.

Sono frutto di una preziosa collaborazione con il nostro grafico di fiducia

e con una tipografia fiorentina.

Il Cartoncino utilizzato e le buste provengono da una cartiera italiana.

Stiamo lavorando per ampliare la scelta dei disegni.

bg3bg1

ATELIER GIANNINI & KUWATA

http://www.ateliergk.it

COLOUR OF AG&K “AMARANTO”

Il nostro colore identificativo è l’Amaranto.

L’Amaranto è un colore tra il rosso scarlatto e il cremisi,

per certi versi accostabile al granata, ma più rossastro.

E’ una tonalità elegante, profonda ed incisiva.

Esiste anche in natura come pianta sempreverde.

Il suo fiore, nella mitologia greca, è simbolo dell’immortalità.

E’ “l’unico che non appassisce” nel significato del termine greco “amarantos”

all’origine etimologica della sua denominazione.

Rispecchia la nostra filosofia “creare oggetti di alta qualità che rimangono nel tempo

da tramandare da padre in figlio”.

agk15agk16

ATELIER GIANNINI & KUWATA

http://www.ateliergk.it

24 JULY MMX

Abbiamo aperto la nostra bottega esattamente cinque anni fa

qui in San Frediano a Firenze, era il 24 luglio 2010.

Siamo molto affezionati a questo quartiere nell’Oltrarno.

Nell’arte, ci vogliono al meno dieci anni per diventare professionisti.

Giannini lavora nel settore di legatura da oltre venti anni,

Kuwata da tredici anni nel settore del restauro.

Oggi siamo in grado di affrontare a qualsiasi progetto impegnativo.

Ringraziamo di cuore tutti voi per il vostro sostegno e incoraggiamento.

agk18

ATELIER GIANNINI & KUWATA

http://www.ateliergk.it

PRINTED PAPER

Cenni storici – floreale fiorentino ottocentesco

Questo disegno, si può definire “motivo fiorentino”,

va11

perché è stato sviluppato a Firenze, ispirato dalle miniature.

va13va14va12

Nel ‘800 decoravano e dipingevano a mano su libri, cornici, portagioie rivestiti in pergamena.

va15va16

Erano molto richiesti dagli inglesi che viaggiavano in Italia.

Erano molto costosi e necessitavano di lunghissime lavorazioni.

Dal 1901 cominciarono a stamparlo su carta ed ebbe un gran successo.

Ancora oggi, è molto apprezzato.

ATELIER GIANNINI & KUWATA

http://www.ateliergk.it